L’albero della vita

Sabato 5 marzo alle ore 17.00 ai Magazzini della Lupa di Tuscania vernissage della mostra fotografica “L’albero della vita”, donne raccontate da Antonia Dionisi e Giovanni Giusti. Le opere fotografiche di Antonia e Giovanni, scoprono lo sguardo degli artisti nel percepire da un punto di vista femminile e maschile l’essenza stessa dell’essere donna. Nella loro sostanziale e naturale differenza, gli artisti riescono a cogliere e a fotografare quello che la donna vive nella vita quotidiana. Di qui mani che lavorano, visi catturati dall’ Altrove, figli e madri. I dettagli dell’immagine fotografica riescono a catturare l’universalità della vita naturale della donna quando si trova in gruppo, nella sorellanza, dalla giovinezza fino alla vecchiaia. Antonia Dionisi ha sempre avuto una passione particolare per i ritratti, affascinata dai volti, espressioni di vita vissuta e dalle mani, espressione di vita compiuta. Giovanni Giusti cerca di raccontare le sue emozioni e quelle di chi fotografa attraverso i ritratti-reportage. Si è occupato di still-life pubblicitario, moda, fotografia sportiva ed ha lavorato come free-lance. Ha iniziato a viaggiare e fotografare in Oriente nel 1988, soprattutto in India, il paese che gli ha offerto uno splendido e profondo “teatro” per raccontare incanti emotivi. Prevale il bianco e nero. Alle ore 19.00 la serata proseguirà con “Trovarsi. Voci, corpi, sogni, desideri di donne”, a cura di Ivonne Banco. Un evento aperto alla partecipazione e al contributo poetico, letterario e artistico di tutti coloro che vorranno condividere il tempo e il luogo di un autentico incontro. Per info: magazzinidellalupa@libero.it, tel. 0761/443239

Questa voce è stata pubblicata in Attività. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>